BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LORIS STIVAL/ Veronica Panarello in carcere, proseguono le indagini: ascoltati ancora testimoni

Proseguono le indagini sull’omicidio di Loris Stival, il bambino di otto anni il cui corpo senza vita è stato trovato il 29 novembre scorso in un canale a Santa Croce Camerina

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Proseguono le indagini delle forze dell’ordine sull’omicidio di Loris Stival, il bambino di otto anni il cui corpo senza vita è stato trovato il 29 novembre scorso in un canale a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. In questi giorni gli investigatori hanno ascoltato nuovamente diverse persone come informate sui fatti, tra cui amici, parenti e conoscenti di Veronica Panarello, la donna di 26 anni attualmente rinchiusa nel carcere di Agrigento con l’accusa di aver ucciso suo figlio Loris. Tra le persone ascoltate ci sarebbe anche Antonella, la sorella della donna che nelle ultime settimane ha partecipato e ha rilasciato diverse dichiarazioni a trasmissioni televisive (qualche giorno fa il programma Mattino 5 ha mandato in onda una lite tra lei e Orazio Fidone, il cacciatore che ha trovato per primo il cadavere del bambino). Proprio su queste dichiarazioni si starebbe adesso concentrando l’attenzione degli inquirenti, per chiarire se quanto detto alla stampa coincida con quanto invece fatto sapere durante gli interrogatori. Al momento comunque non ci sarebbero nuovi sospettati.

© Riproduzione Riservata.