BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA FRANCESCO/ Omelia a Santa Marta: Dio non si stanca mai di perdonare

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

PAPA FRANCESCO, OMELIA A SANTA MARTA - Dio perdona sempre, non si stanca di perdonare. Siamo noi che ci stanchiamo di chiedere perdono, ma Lui non si stanca di perdonare. Lo ha detto oggi Papa Francesco nella consueta Messa mattutina celebrata a Casa Santa Marta. "Quante volte io devo perdonare? Sette volte?", chiese Pietro a Gesù. "Non sette volte: settanta volte sette", rispose Lui. "Cioè sempre - commenta il Pontefice - Così perdona Dio: sempre. Ma se tu hai vissuto una vita di tanti peccati, di tante cose brutte, ma alla fine, un po’ pentito, chiedi perdono, ti perdona subito! Lui perdona sempre". Qualcuno però potrebbe chiedersi: quanto è disposto a perdonare? E’ necessario "pentirsi e chiedere perdono", ha spiegato il Santo Padre, ma "non si deve pagare niente", perché "Cristo ha già pagato per noi". Inoltre, ha aggiunto Papa Francesco, quando Dio perdona "fa festa" e poi "dimentica", perché l’importante è "incontrarsi con noi". Anche la confessione, più che un giudizio deve essere un incontro: "Tante volte le confessioni sembrano una pratica, una formalità – ha detto il Papa - E l’incontro dov’è? L’incontro con il Signore che riconcilia, ti abbraccia e fa festa. E questo è il nostro Dio, tanto buono". Quindi andare a confessarsi "non è andare alla tintoria perché ti tolgono una macchia. No! E’ andare a incontrare il Padre, che riconcilia, che perdona e che fa festa".



© Riproduzione Riservata.