BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SEGREGATA IN CASA/ Pavia, donna di 55 anni reclusa dal convivente: pesa 15 chili

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Denutrita, sul punto di morire, in condizioni allucinanti. Così le forze dell'ordine hanno trovato una donna di 55 anni segregata in casa non si sa da quanti anni dal suo convivente, così denutrita da pesare solo 15 chili. Sembrava una piccola mummia, hanno detto i soccorritori: rannicchiata in un letto disfatto, piena di piaghe da decubito in condizioni igieniche terribili, del tutto mal nutrita. E' stato l'uomo che la teneva in quelle condizioni, un 60enne, a chiamare i soccorsi perché resosi conto delle condizioni di salute estreme della donna che secondo le prime informazioni sarebbe ormai in fin di vita. Adesso Antonio Calandrini è stato arrestato con l'accusa di abbandono di incapace. Lei si chiama Laura Carla Lodola ed era priva di conoscenza. Si cerca di capire se la donna soffrisse di problemi mentali e per questo motivo sia stata abbandonata a se stessa o ci siano dietro altre ragioni. 



© Riproduzione Riservata.