BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LO STUDIO / La lavastoviglie? Un team di scienziati dice come caricarla

Pubblicazione:giovedì 29 gennaio 2015

foto:Infophoto foto:Infophoto

Pratica, comoda e veloce. Stiamo parlando della lavastoviglie. Ma qual è il modo migliore per caricarla? A rispondere a questa domanda sono i ricercatori dell’Università di Birmingham che hanno studiato il modo in cui circola l’acqua all’interno del dispositivo e hanno perciò dato alcuni consigli utili per caricarla e ottenere una pulizia ottimale delle stoviglie. Lo studio è stato pubblicato sul Chemical Engineering Journal. I piatti dovrebbero essere sistemati intorno al cestello delle posate, a semicerchio, questo per permettere al getto dell’acqua di raggiungerli meglio e di pulirli a fondo. Sì, perché l’acqua arriva a bagnare ogni angolo della lavastoviglie, ma varia l’intensità del getto. Infatti i bordi della lavastoviglie sono quelli dove il getto dell’acqua arriva più lentamente. È quindi utile scegliere questo posto, dove il detersivo rimane di più, per far sgrassare i piatti. È necessario in pratica sistemare le stoviglie in base al tipo di sporco. Posizionare, per esempio, i piatti dove sono stati consumati cibi a base di carboidrati al centro, quelli sporchi di cibi proteici, invece, vanno messi ai lati, per permettere al detersivo di sciogliere le incrostazioni. Inoltre, è bene posizionare i piatti più delicati nella zona attorno alle pareti della lavastoviglie, visto che il getto è più debole. Il consiglio è quindi quello di non caricare troppo la lavastoviglie, perché piatti e pentole impediscono all’acqua di circolare liberamente. (Serena Marotta) 



© Riproduzione Riservata.