BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RAGAZZO UCCISO/ Prato, travolto da un'auto pirata e lasciato a morire in strada

E’ morto un giovane di 19 anni, dopo essere stato investito da un’auto pirata. È accaduto ieri sera a Prato e a lanciare l’allarme sono stati dei ragazzi, intorno alle 22.30

foto:Infophoto foto:Infophoto

E’ morto un giovane di 19 anni, dopo essere stato investito da un’auto pirata. È accaduto ieri sera a Prato e a lanciare l’allarme sono stati dei ragazzi, intorno alle 22.30, usciti dalla pizzeria in via Valentini dopo aver sentito lo schianto. Il giovane si chiamava Giancarlo Ravidà ed era originario di Foggia, ma residente a Prato. È stato trovato dai soccorritori con il volto tumefatto e diverse ferite in varie parti del corpo sul marciapiede. Trasferito a Firenze, i sanitari non hanno potuto fare nulla per salvarlo. Così, stamattina, intorno alle dieci, sono stati avviati all’ospedale fiorentino di Carreggi gli accertamenti di morte. La conferma dell’incidente, arriva dalle telecamere, che hanno ripreso il ragazzo mentre stava tornando a casa, e quando è stato investito. Adesso gli investigatori stanno cercando di rintracciare il proprietario dell’auto. Sul posto sono intervenuti per gli accertamenti la polizia e i vigili urbani, che hanno visionato i filmati. È stato appurato che il 19enne è stato investito dall’auto, mentre attraversava la strada, auto che ha proseguito la sua corsa senza fermarsi per soccorrere la vittima. In un primo momento si era pensato invece ad un’aggressione. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.