BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MORTE BIANCA/ Muore nella culla a 18 mesi, proprio come il fratellino di tre mesi

Morta soffocata nel sonno, un caso di morte bianca per una coppia di Torino che già in passato aveva perso un figlio nello stesso modo, ecco cosa è successo

Immagine di archivio Immagine di archivio

Due figli neonati, persi nello stesso atroce modo. E' la tragedia che si è rinnovata per una coppia del torinese, mentre era in vacanza a Loano in questi giorni. La piccola, 18 mesi di età, è stata dichiarata morta "senza nessuna alterazione riscontrata". E' la forma medica che si usa quando si dichiara la cosiddetta morte bianca, il decesso che avviene mentre si dorme nella culla per arresto cardio respiratorio, a volte dovuto semplicemente a una cattiva posizione nel sonno che soffoca il neonato. Ciò che rende ancor più drammaticamente terribile il fatto è che la coppia in questione aveva già perso un figlio allo stesso modo, quella volta di soli tre mesi. Questa volta i gemitori si erano accorti che la piccola aveva smesso di respirare nel sonno: portata in ospedale, ne hanno dovuto registrare il decesso.

© Riproduzione Riservata.