BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISTORANTE DEI POVERI/ Il Ghiottone, ha chiuso la pizzeria che sfamava chi non aveva soldi

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

L'iniziativa aveva fatto il giro d'Italia finendo anche sui telegiornali. Il titolare della pizzera Il Ghiottone a Quarrata in Toscana aveva messo ben in evidenza un cartello sulla sua vetrina dicendo che dalle otto di mattina alle nove avrebbe offerto da mangiare gratis a chi aveva fame. Una iniziativa nata dopo che aveva visto lì vicino una coppia ben vestita che frugava nei bidoni della spazzatura alla ricerca di qualcosa da mangiare. Colpito da questa dignitosa povertà, ogni mattina dalle quattro alle sei persone venivano da lui a cercare cibo. Tutti lo avevano applaudito, c'è stato chi gli ha detto che una persona come lui, Emanuele Innocenti, faceva onore all'Italia: “Tutte le mattine, dalle 8 alle 9, il Ghiottone offrirà cibi per le persone che si trovano in difficoltà. Mi riservo la facoltà del dono. Se è chiuso bussate” aveva scritto. Adesso invece la pizzeria è chiusa e sui vetri c'è il cartello affittasi/vendesi. Lo hanno messo i proprietari del fondo, di Emanuele nessuno sa nulla. Gli affari andavano male  o i proprietari lo hanno sfrattato? Finisce così un bel sogno di speranza in una Italia sempre più povera.



© Riproduzione Riservata.