BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SAN LUCA EVANGELISTA/ Santo del giorno, il 18 ottobre si celebra San Luca Evangelista

(InfoPhoto) (InfoPhoto)

, ad oggi, è patrono di diverse città, alcune delle quali, Costantinopoli, Venezia e Padova, hanno rivendicato la sua prima sepoltura: ad oggi, però, dopo alcuni esami effettuati sui resti conservati nella Chiesa principale di Padova, sembra confermato che le reliquie del santo si trovino proprio nella città veneta, che è considerata la sua principale protetta.

Feste e sagre dedicate aSan Luca, però, si trovano un po' in tutte le regioni d'Italia: una delle più importanti e suggestive è quella che si svolge ogni anno a Praiano, in provincia di Salerno, dove al santo vengono dedicati quattro giorni di preghiere e celebrazioni che si chiudono ogni anno con un concerto. Grazie alla sua immagine di uomo mite e compassionevole, San Luca nell'iconografia classica è simboleggiato da un vitello, animale simbolo del sacrificio, e talora da un toro, dal momento che il primo personaggio che compare nel suo Vangelo è Zaccaria, padre di Giovanni Battista, che, in quanto sacerdote del tempio, offriva in sacrificio dei tori.

Patrono dei pittori, proprio a causa della sua passione per l'arte figurativa, San Luca viene festeggiato il 18 ottobre, lo stesso giorno in cui si celebra il Vescovo Asclepiade, martire sotto l'imperatore Decio, ed i santi rinascimentali Pietro d'Alcantara e Isacco Jogues, martire gesuita in America del Nord insieme ad altri sette suoi confratelli.

© Riproduzione Riservata.