BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FESTA DEI NONNI / Auguri e origini della giornata dedicata ai nonni: i preferiti dal web? Morandi e… (oggi, 2 ottobre 2015)

Festa dei nonni, la storia della giornata dedicata ai nonni che si celebra il 2 ottobre di ogni anno dopo un decreto legge del 2005 e i primi eventi negli anni '70.

Festa nonni Festa nonni

Quali sono i nonni preferiti dagli italiani? Per la festa dei nonni 2015 è stato stilato un simpatico sondaggio sul web per capire quali potrebbero essere i preferiti dagli italiani, ovviamente indicando qualche nome famoso presente nell'immaginario comune dei nostri tempi e le risposte sono interessanti. Raffaella Carrà risulta la nonna più amata di Italia: basta tuca tuca e dentro un bel "tanti auguri" per festeggiare la festa dei nonni e della Raffa nazionale che ancora colpisce il cuore degli italiani, e dopo essere stata la ragazza più amata d'Italia, passano gli anni ma rimane sempre la preferita, questa volta sotto i panni di Nonna. E il suo "compagno" nonno più amato d'Italia invece? Beh qui qualche sorpresa: non è più Nonno Libero, il simpatico Lino Banfi a dominare la classifica (forse anche per il nonno di Un medico in famiglia si è fatto il tempo) bensì un altro attivissimo sul web e sui social, forse davvero il più amato di tutti. È Gianni Morandi, idolo di Facebook e fantastico personaggio sempre sulla cresta dell'onda. Evidentemente piace il suo essere connesso e sempre legato ai suoi fan, nonostante abbia 70 anni e passa: amatissimo e stimato, è lui il nonno più invidiato del Paese: ecco il tweet.

Eh sì, anche le star celebrano la Festa dei Nonni in questo 2 ottobre 2015: una giovane e conosciutissima cantante italiana come Alessandra Amoroso oggi merita una citazione particolare per la bella e simpatica idea, tra l'altro seguitissima sui social. Proprio per festeggiare una delle categorie della nostra società magari più sottovalutata ma importantissima come quella dei nonni, la cantante divenuta famosa per aver vinto anni fa Amici ha postato sul suo account ufficiale Instagram una foto con tanto di dedica speciale ai propri nonni. La bella pensata è stata il selfie con i "grandparents", tutti sorridenti e che esprimono molto di più di tante parole affettuose: per la Amoroso «non c'è cosa più bella dei nonni, persone capaci di donare solo e soltanto amore infinito: sono davvero fortunata ad avervi!». Insomma un augurio speciale per una giornata speciale dedicata ai padri e alle madri dei nostri genitori, caposaldo della nostra società e non solo, visto la grande importanza che anche negli States viene data a questa foto.

Festa dei nonni, non della mamma, dei papà, del cibo, del cane addirittura, no è proprio per loro questo 2 ottobre 2015: celebrazione che però non riguarda solo l'Italia ma si estende a livello internazionale, in concomitanza con la festa cristiana degli angeli custodi, come ad esempio negli Stati Uniti. In America la festa dei nonni fu inventata e introdotta durante il mandato Jimmy Carter, presidente Democratico eletto subito dopo lo scandalo del Watergate che ha portato le dimissioni storiche presidente Nixon. Carter accolse la proposta di una casalinga del West Virgina, tal Marian McQuade, che aveva 15 figli e 40 nipoti e voleva una festa particolare proprio per questo suo coinvolgimento personale. A differenza nostra, non vi è un giorno fisso per la festa dei nonni, anche se comqunue Jimmy Carter ha accontentato la sua concittadina fissando almeno un giorno all'anno in cui vengano ricordati i "grandparents": in fondo, nonno lo è anche lui e di non pochi nipoti, dunque si può parlare per una volta di una legge ad personam che non è scandalosa.

È la Festa dei nonni e come ogni 2 ottobre dal 2005 fino ad oggi, 2015, per via della legge introdotta in Italia è ufficiale una festa che anche a livello internazionale è viva e presente. I genitori dei nostri padri e madri oggi vengono celebrati anche in televisione, dove spesso ricorrono figure tra film, pubblicità e fiction che richiamano all'importanza della figura dei nonni: la Rai infatti ha indetto una giornata speciale con contenuti particolari dedicati ai nonni. Con il logo #formidabili alle 23.45 vengono omaggiati quei nonni 2.0 protagonisti dall'inizio di settembre anche di una campagna sul web della Rai, con la prima rete del servizio pubblico che festeggia i 18 milioni di italiani che vivono questa condizione speciale. Durante i talk di oggi, come La vita in diretta, verranno trasmessi dei mini servizi o documentari che racconteranno cosa significa essere nonni oggi, nel 2015. Si conclude tutto con uno speciale al termine di Tale e quale show, l'omaggio per questa bella festa dei nonni.

È oggi la grande Festa dei Nonni 2015, con ben 18 milioni di italiani che ricoprono questo ruolo che oggi possono celebrare la propria giornata: nonni paterni e materni, nonni giovani e anziani, chi lo sta per diventare e chi è addirittura già bisnonno. Insomma, una grande festa per un segmento della società che risulta sempre più importante dato il frenetico lavoro dei genitori con i nipoti che crescono sempre di più assieme ai nonni. Così importante che anche Google, sempre attento alle feste e ricorrenze più particolare dei vari Paesi nel mondo, ha voluto celebrare questa festa con ben due doodle particolari dedicati: il primo lo vedete qui nella foto, è una simpatica nonna che porta allo stagno a dar da mangiare le anatre i suoi 3 nipotini. Scena agreste, stilizzata e molto famigliare, esattamente quello che trasmettono la maggioranza dei nonni in questo mondo. Il secondo logo scelto da Mountain View è invece un nonno col berretto rosso che pesca sul molo assieme anche lui a 3 nipotini piccoli, gli stessi del precedente doodle. Varie attività, diversificate tra nonno e nonna perché entrambi sanno dare il loro contributo educativo accompagnano con discrezione la crescita dei propri nipoti. Ecco l'immagine del secondo doodle.

Come ogni anno, il 2 ottobre ricorre la Festa dei Nonni, il giorno per celebrare e ricordare i nonni materni e paterni da sempre figura importante nelle culture di tutto il mondo e soprattutto in quella italiana dove le persone adulte sono da sempre punto di riferimento ed esempio da seguire. Ufficialmente la Festa dei Nonni è stata istituita solo nel 2005 da un decreto di legge per celebrare la figura dei nonni all'interno della società e delle famiglie, ma già a partire dagli anni '70 i genitori dei genitori erano festeggiati in diverse ricorrenze per onorarli e festeggiare la loro importanza. E' nata cosi la Festa dei Nonni. Non a caso la data scelta del 2 ottobre ricade nello stesso giorno in cui la Chiesa Cattolica celebra gli Angeli Custodi, a dimostrazione di come la figura dei nonni sia strettamente legata a quella di persone di cui fidarsi e di cui ascoltare i preziosi consigli, e che discretamente e senza fatica accompagnano i nipoti, stemperando la severità dei genitori. Le celebrazioni ufficiali per la Festa dei Nonni ebbero origini negli Stati Uniti dove già negli anni '70 il presidente Jimmy Carter ordinò una giornata dedicata a questa ricorrenza per onorare tutti i nonni d'America in quella che ora è nota come il Grandparents Day e che ricorre ogni anno nella prima settimana di settembre. Seguendo l'esempio degli Stati Uniti, anche Gran Bretagna e Australia hanno ufficializzato la giornata dedicata ai nonni e infine anche l'Italia dieci anni fa ha voluto rendere omaggio con una giornata specifica ai nonni italiani.

La rete è ricca di suggerimenti su come fare gli auguri per la Festa dei Nonni, il più semplice è quello di un bel disegno, ce ne sono anche pronti da stampare e colorare, adatti ai più piccolini che ancora non sanno scrivere. Sicuramente sarà molto apprezzato anche un piccolo regalo, semplice ma realizzato con le proprie mani, come dei portafoto con delle immagini dei nipoti e della famiglia, oppure un bella frase di auguri, di effetto e che in poche, semplici parole riesca ad esprimere la gratitudine per questa figura così importante in famiglia, alcuni esempi: “Viva i Nonni perchè perchè sanno sempre qual è il momento giusto per riempirti del loro Amore... E per loro quel "momento giusto" è sempre!”, “I nonni, un sicuro rifugio per l'anima ed un gioioso sorriso per la vita!” oppure “I nonni sono come ciliegine sulla torta. Sono sempre al posto giusto ed al momento giusto, pronti ad aiutare chi ha bisogno. Auguri!”. E perché non premiarli con un attestato di nonno o nonna dell’anno, con tanto di data e firma dei nipotini? Tanti, poi, hanno scritto frasi e aforismi su questa figura centrale, quasi dimenticata, ma che è sempre pronta nel momento del bisogno, eccone qualcuna: “Quando i nonni entrano dalla porta, la disciplina vola fuori dalla finestra” (Ogden Nash) o “I giocattoli più semplici, quelli che anche il bambino più piccolo riesce ad usare, vengono chiamati nonni.” (Sam Levenson). Oppure una bella poesia, per ringraziarli, come ad esempio, Grazie nonni: Nonni con me giocate,/ nonni con me restate. / Sapete che siete per me/ il tesoro più grande che c’è. / Voi grandi e io piccino, / voi nonni e io bambino; / ma stiamo bene insieme/ perché ci vogliamo bene. / Grazie, grazie, grazie perché/ restate accanto a me. / Grazie, grazie, grazie perché/ affetto più grande non c’è. Per finire, per chi volesse fare dei regali più tecnologici, ci sono tantissime idee hi –tech che potrebbero essere molto utili e apprezzate dai nonni, come ad esempio un contapassi o delle cuffie wireless che permettano di sentire bene la televisione senza costringerli ad alzare il volume al massimo. Nei siti di seguito è possibile trovare altre idee per gli auguri più teneri per la festa dei nonni. 

Http://www.unideanellemani.it/lavoretti-per-la-festa-dei-nonni
http://www.blogmamma.it/speciali/festa-dei-nonni-poesie-filastrocche-lavoretti-biglietti-di-auguri/

© Riproduzione Riservata.