BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

OMICIDIO-SUICIDIO/ Mestre, 95enne uccide la moglie davanti all'ospedale e poi si spara

Ha sparato alla moglie, una novantenne, e poi ha cercato di cuccidersi senza riuscirci, lui ha 95 anni, la tragedia stamane davanti all'ospedale di Mestre ecco cosa è successo

Immagine di archivioImmagine di archivio

Tragedia della disperaizone stamane davanti all'ingresso dell'ospedale dell'Angelo di Mestre, Ernesto Cecchinato, 95 anni di età ha sparato due colpi di pistola alla moglie, Loredana Pedrocco di 90 anni. Si è quindi sparato alla testa ma non è riuscito a uccidersi, è comunque ricoverato in condizioni giudicate gravissime. E' stato sottoposto a intervento chirurgico. I due erano giunti all'ospedale da Abano Terme in provincia di Padova e si erano seduti fuori della sala d'aspetto quando l'uomo ha estratto una pistola Beretta e ha sparato alla moglie al cuore poi ha cercato di uccidersi. Sembra che il 95enne fosse sofferente di cuore e che i due si recassero spesso vista l'età a fare visite mediche.Ma cosa abbia scatenato la follia omicida non è dato sapere, forse la stanchezza di una vita sentita come un peso.

© Riproduzione Riservata.