BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SALVATORE LIGRESTI/ Condannato a due anni e mezzo per corruzione

Salvatore Ligresti e due ex assessori del Pd al comune di Firenze condannati in processo di appello per il caso area Castello, in primo grado erano stati assolti 

Immagine di archivioImmagine di archivio

Salvatore Ligresti è stato condannato oggi a due anni e mezzo di carcere per corruzione relativa al caso dell'urbanizzazione dell'area castello di Firenze. Si trattava del processo di appello. Condannati anche l'ex assessore Pd all'urbanistica del comune di Firenze sempre a due anni e mezzo e l'ex assessore Graziano Cioni anche lui del Pd, ma a un anno e un mese di carcere. Altre due condanne a due anni di carcere per l'architetto Marco Casamonti e l'ex funzionario di Fondiaria-Sai Gualtiero Giombini. Nel processo di primo grado erano risultati tutti assolti tranne Graziano Cioni già condannato a un anno per abuso di ufficio e turbativa d'asta. Salvatore Ligresti all'epoca dei fatti aveva acquistato Fondiaria, proprietaria dell'area di Castello. In quell'area si intendevano costruire uffici, residenze, supermercati, scuole e anche le sedi di regione e Provincia. 

© Riproduzione Riservata.