BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ANTONINO MONTELEONE / Chi è l’inviato di Piazzapulita oggi in stato di fermo a Napoli: in trasmissione tutti i retroscena (in tempo reale 12 novembre)

Pubblicazione:giovedì 12 novembre 2015 - Ultimo aggiornamento:giovedì 12 novembre 2015, 20.22

Piazzapulita Piazzapulita

ANTONINO MONTELEONE, CHI È L'INVIATO DI PIAZZAPULITA IN STATO DI FERMO AL TRIBUNALE DI NAPOLI. RILASCIATO DOPO 5 ORE, IN TRASMISSIONE TUTTI I RETROSCENA (IN TEMPO REALE, OGGI 12 NOVEMBRE 2015) - Nella puntata che stasera andrà in onda su La7, Piazzapulita con Corrado Formigli verrà raccontata fin dall'inizio la storia di Antonino Monteleone, il giornalista inviato della trasmissione d'assalto che è stato posto in stato di fermo questa mattina al tribunale di Napoli. I motivi? Non sono ancora molto chiari, ma sembrerebbe che prima di effettuare un'intervista al giudice Anna Scognamiglio, coinvolta nelle indagini sul governatore della Campania Vincenzo De Luca - come riportiamo nel dettaglio nelle righe qui sotto - il giornalista sia sta o fermato dalla polizia giudiziaria che ha anche requisito tutto il materiale video della troupe. Le accuse non si capiscono e lo stesso Formigli si è tenuto sul vago proprio per la mancanza di notizie particolari, sembra comunque che Monteleone abbia fatto riprese non consentite in aula. Ma come sarà andata davvero la storia? Nella puntata verrà raccontato tutto, ma nel frattempo molta stampa e colleghi del giornalista di Piazzapulita sono intervenuti in sostegno alla trasmissione contro questo che sembra un abuso, con Monteleone che è rimasto in stato di fermo per cinque ore senza alcuna accusa specifica di reato. Alla prova dei fatti ancora tutto va chiarito e restiamo in attesa della puntata di Piazzapulita e delle eventuali dichiarazioni dal Tribunale di Napoli per capire meglio l'intricata vicenda che ha tenuto la redazione della trasmissione in apprensione per tutta la giornata.

ANTONINO MONTELEONE, CHI È L'INVIATO DI PIAZZAPULITA IN STATO DI FERMO AL TRIBUNALE DI NAPOLI. RILASCIATO DOPO 5 ORE (IN TEMPO REALE, OGGI 12 NOVEMBRE 2015) - Antonino Monteleone, inviato e giornalista di Piazzapulita è stato da poco rilasciato dopo essere stato in stato di fermo per circa 5 ore al Tribunale di Napoli. I motivi verranno spiegati in profondità questa sera nella puntata della trasmissione in diretta su La7 con Corrado Formigli ma intanto si viene a sapere che sarebbe stato fermato per delle riprese non autorizzate. Il conduttore di Piazzapulita ha scritto sui social che il suo giornalista è stato tenuto in fermo di polizia per via di una intervista che Monteleone voleva fare al giudice Anna Scognamilgio, coinvolta nelle indagini sul Governatore della Campania Vincenzo De Luca che in questi giorni stanno tenendo banco nella politica italiana. Come dice lo stesso Formigli in un tweet, «Monteleone è stato rilasciato, era in stato di fermo da cinque ore al tribunale di Napoli per aver intervistato giudice Scognamiglio». L'inviato, numerosi anche quest'anno i servizi con Piazzapulita in cui in giro per l'Italia prova a raccontare tutti i disservizi e le questioni scottanti del malaffare italiano, sta ovviamente bene e questa sera dovrebbe in diretta con la trasmissione raccontare quanto avvenuto e soprattutto quanto uscito dall'intervista con il giudice. Clicca qui per il tweet di Corrado Formigli.

ANTONINO MONTELEONE, CHI È L'INVIATO DI PIAZZAPULITA IN STATO DI FERMO AL TRIBUNALE DI NAPOLI (IN TEMPO REALE, OGGI 12 NOVEMBRE 2015) - Notizia di pochissimi minuti fa e che riguardo per l'ennesima volta il caso De Luca governatore della Campania: il giornalista e inviato di Piazzapulita Antonino Monteleone è in questo momento in stato di fermo al Tribunale di Napoli e non si conoscono i motivi di questo provvedimento. La notizia l'ha data in esclusiva un tweet della trasmissione stessa di La7 che tra l'altro stasera andrà in onda in prima serata: Corrado Formigli, conduttore di Piazzapulita ha poi annunciato sempre su Twitter che il suo giornalista è in stato di fermo di polizia al tribunale e che sopratutto «aveva intervistato il giudice Anna Scognamilgio». Il giudice in questione è lo stesso che in questi giorni è coinvolto nella vicenda dell'indagine del governatore De Luca che secondo l'accusa avrebbe fatto pressione sui giudici di Napoli per ottenere il via libera alla sua presidenza dopo lo stop per la legge Severino. Il via libera c'è stata e in quesito giorni è tornata in auge la vicenda per via della notizia di indagine nei confronti di De Luca e anche di altri personaggi tra cui proprio il Giudice Anna Scognamiglio. «Non conosco assolutamente De Luca e neanche Mastursi né Vetrano con i quali non ho mai avuto contatti di alcun genere, e quindi mai chiesto né ottenuto favori», ha dichiarato la Scognamilgio al Corriere Della Sera tramite il suo legale, avvocato Giovanbattista Vignola. Antonino Monteleone è uno degli inviati di punta della trasmissione di Corrado Formigli, un giovane reporter d'assalto che tra gli ultimi servizi alla produzione di la7 aveva portato un reportage sulle ferrovie italiane, dalla Calabria e non solo dopo i disastri del metto che hanno evidenziato una fortissima carenza di infrastrutture in alcune zone del nostro Paese. Oggi era appunto atteso per l'intervista alla giudice ma poi è avvenuto il fermo che ancora deve essere verificato nelle sue regioni. Al momento non si sanno altre novità sul fermo di Monteleone e quali i motivi di questo arresto: ci saranno aggiornamenti nelle prossime ore. Ecco qui intanto il post dell'annuncio di Piazzapulita.



© Riproduzione Riservata.