BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIMBA ANNEGATA IN TURCHIA/ Sena, anche tu come Aylan diventerai un poster dell'Onu?

Pubblicazione:martedì 24 novembre 2015

Infophoto Infophoto

Certo, è giusto che ci diamo da fare per rendere il mondo un luogo un po' più umano, un po' più ospitale, ci mancherebbe; ma il cuore degli uomini è sempre quello ("carnali come sempre, bestiali, egoisti come sempre", direbbe Eliot), se anche facciamo fuori l'Isis — e non dico che a un certo punto non si debbano imbracciare le armi per farlo — la cattiveria umana salterà fuori da un'altra parte. Allora, davanti alle foto del corpicino di Sena, io sto con la mamma di Chiara, con Ungaretti, con Calabresi: un momento di silenzio, un attimo di pietà, un istante per riconoscere che "io sono" equivale a "io sono fatto". "Non gridate più/se sperate di non perire".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.