BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALO NASCITE/ Istat: sempre meno bambini e sempre più da coppie non sposate

Secondo i dati Istat relativi al 2014, continua a calare il numero dei nati specie da coppie italiani, mentre aumenta il numero dei nati da coppie non sposate

Immagine di archivio Immagine di archivio

Continua il crollo delle nascite. Secondo i dati resi noti dall'Istat nel 2014 si è registrato poco più di mezzo milione di nascite, 12mila in meno rispetto all'anno precedente. Scandagliando il dato, i figli nati da coppie italiane sono scese per la prima volta sotto le 400mila unità, esattamente 398.540, circa 82mila nati in meno negli ultimi sei anni. Le donne italiane, si legge nel documento, hanno sempre meno propensione a fare figli. Un bambino su quattro nasce poi da coppie non sposate, 5mila in più rispetto al 2013. Curiosità: Istat fornisce anche i dati relativi ai nomi più scelti dai neo genitori: Francesco per i maschietti, forse in onore di papa Bergoglio, e Sofia per le femminucce. 

© Riproduzione Riservata.