BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PAPA IN AFRICA/ Diario Uganda, l'esperienza di incontrare Francesco nel bisogno

Papa Francesco (Infpophoto)Papa Francesco (Infpophoto)

Il rispetto della persona è l'unica arma di cui disponiamo. Ed è la ragione per cui, da sempre, occorre mettere al centro dei suoi interventi l'educazione, come metodo per riscoprire continuamente la bellezza della nostra vita. E' l'educazione che ci mette in moto, la vera emergenza e l'unica strada dello sviluppo.

Non è un caso che il primo incontro di papa Francesco in Uganda è stato con i catechisti e gli insegnanti. "Andate senza paura in ogni città e villaggio di questo Paese, senza paura di diffondere il buon seme della Parola di Dio": questo l'invito caloroso rivolto a chi ha scelto di accettare la sfida di educare, la più ardua ma la più indispensabile.

Noi qui in Uganda attendevamo Papa Francesco per questo; perché abbiamo bisogno di essere continuamente educati e il suo sguardo, nella semplicità e fermezza di padre, può essere la guida.

© Riproduzione Riservata.