BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALESSANDRO MELUZZI/ Lo psicologo ed ex deputato è diventato prete della Chiesa ortodossa

Pubblicazione:giovedì 17 dicembre 2015 - Ultimo aggiornamento:giovedì 17 dicembre 2015, 16.03

Alessandro Meluzzi Alessandro Meluzzi

Chi legge ilsussidiario.net conosce bene il suo nome, intervistato più volte su numerosi argomenti grazie alla sua professione di psicologo. Lo conoscono bene anche gli spettatori televisivi che lo vedono spesso ospite di programmi che si occupano di fatti criminali e di cronaca nera in qualità di esperto. Anche chi segue la politica sa chi è Alessandro Meluzzi, in passato anche deputato di Forza Italia. Pochi sapevano però che dallo scorso maggio Meluzzi è diventato sacerdote, esattamente della Chiesa ortodossa italiana, nella quale i preti possono sposarsi. Infatti Meluzzi è sposato, ma celebra messa tutti i giorni nella comunità in cui vive da tempo, Agape. Non solo: Meluzzi è stato adesso nominato capo ufficiale della Chiesa ortodossa italiana. Intervistato dal settimanale Sorrisi canzoni e tv, lo psicologo spiega che per via della sua appartenenza alla massoneria, da cui è uscito nel 2003, la Chiesa cattolica non gli aveva permesso di essere riconosciuto cattolico nonostante la sua ritrovata fede. Nei confronti della massoneria esiste infatti la scomunica: "Sono diventato ortodosso solo un anno fa, quando un vescovo cattolico mi voleva fare diacono ma ho scoperto che, essendo stato massone fino al 2003, la Chiesa mi aveva messo al bando per sempre" ha detto. Nell'intervista dice poi che la Chiesa cattolica dovrebbe riconoscere anche lei la possibilità per i preti di sposarsi e avere figli: "Faccio il medico da 35 anni e continuerò a farlo. Come san Paolo, che viveva del suo lavoro e girava cucendo tende".



© Riproduzione Riservata.