BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MAMME 30ENNI/ Con figli più intelligenti? Varie ipotesi, tra il presepe e Wikipedia

InfophotoInfophoto

Chiudo e il browser e mi ritrovo faccia a faccia con la foto che ho sul desktop del computer: mio marito. Il tassello mancante della procreazione! La ricerca non dice nulla sul sesso forte. Come se il quoziente intellettivo non passasse solo per di lì, ma solo per l'anagrafica materna. 

Non faccio in tempo a pensare ai risvolti discriminatori, che la figlia più piccola mi richiama oltre lo schermo: "Mamma, dove hai messo Gesù Bambino? E' ora di aggiungerlo!". La ragazzina armeggia sotto il muschio del presepe. 

"Dietro Maria. Se frughi un attimo, lo trovi". Lei tasta, sposta, sistema il piccolo accanto alla sua mamma. A me frulla ancora in testa il risultato della ricerca inglese. Fortuna che Maria non ne era al corrente; ha procreato assai giovane, e — a onor del vero — è andata bene così. 

© Riproduzione Riservata.