BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ULTIME NOTIZIE / Mamma e bimba morte in sala parto, carabinieri in ospedale (ultim’ora, oggi 27 dicembre 2015)

Pubblicazione:domenica 27 dicembre 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 27 dicembre 2015, 20.47

Papa Bergoglio (Foto: Infophoto) Papa Bergoglio (Foto: Infophoto)

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 (ULTIM’ORA): MAMMA E BIMBA MORTE IN SALA PARTO, CARABINIERI IN OSPEDALE. NUOVO CASO DI MALASANITA'? - Una donna di 39 anni e la sua bambina sono morte oggi, 27 dicembre, in sala parto, mentre il personale medico le assistevano nel parto. Ancora non è possibile capire se quello occorso all'ospedale Sant'Anna di Torino sia un nuovo caso di malasanità, la cosa certa e che a causa della tragedia sono dovuti intervenire i carabinieri, arrivati a sedare gli animi dei parenti della donna, in particolare il padre, comprensibilmente sconvolto dalla tragedia avvenuta. Semplici le posizioni delle parti coinvolte, con il padre che dice "Voglio capire", e i sanitari che rispondono "Il decorso era normale e nulla permetteva di presagire un esito così tragico". Di sicuro qualcosa però è andata storta, e chi dovrà ricostruire i motivi del tragico epilogo è il pm Raffaele Guariniello, a cui sono già state trasmesse le carte. Ricordiamo  che per Guariniello sarà uno degli ultimi procedimenti che seguirà, visto che tra non molto lascerà il suo incarico come magistrato.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 (ULTIM’ORA): PAURA A ROMA, FERMATI DUE ISRAELIANI CHE FACEVANO VOLARE UN DRONE A SAN PIETRO - E' stato lanciato l'allarme a Roma questa mattina intorno alle 8.30 in un momento di paura generale per un drone che volava libero nel cielo mentre era in corso il Giubileo delle Famiglie a Piazza San Pietro. La Polizia di Stato ha fermato due cittadini israeliani per accertamenti, visto che il drone era loro. Si è poi scoperto che questo volava solo per fare delle fotografie con una macchina digitale attraccata sopra e che i motivi erano puramente turistici. I due sono stati sottoposti ad accertamenti da parte della Digos con la collaborazione delle Autorità diplomatiche israeliane e con analisi anche di Interpol ed Europol. Il drone era stato visto attraversare il Tevere all'altezza del Ponte Umberto I verso Piazza San Pietro. Per fortuna è stato solo un falso allarme che non ha avuto nessuna complicazione.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 (ULTIM’ORA 10.30): IN CINA ORA È AMMESSO IL SECONDO FIGLIO - Quanto si diceva nei mesi scorsi sulla legge più controversa in Cina ora è diventata realtà: dal primo gennaio 2016, l'Assemblea Nazionale del popolo autorizza le coppie cinesi ad avere due figli, chiudendo così l'era del figlio unico durato bene 35 anni. Un provvedimento storico che va per una volta in controtendenza nel Paese più famoso al mondo per il controllo delle nascite: una legge da molti considerata barbara e che ha raggiunto livelli di crudeltà inaudita negli anni scorsi ora cambia leggermente, ma è comunque un passo storico. Altre sono però le novità sempre per decisione dell'organo legislativo cinese, come la prima legge anti-terrorismo del Paese, prima invece tale questione ricadeva su semplici leggi sul crimini e non c'era una specificità nel caso di terrorismo. Infine, l'Assemblea di Pechino ha deciso e varato la prima legge contro le violenze domestiche che conferisce protezione legale alle vittime di a bus tenuti di norma sotto silenzio. Come si suol dire, meglio tardi che mai anche la Cina si apre alla modernità: basteranno queste leggi però?

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 (ULTIM’ORA): EUROPA ANCORA A RISCHIO ATTENTATI - Dopo le minacce alle ambasciate europee a Pechino, oggi è stato diramato un allarme terroristico in Europa. L’allarme questa volta viene dal servizio di sicurezza austriaco, gli agenti segreti del paese transalpino evidenzino come ci sia il "rischio concreto" di fenomeni terroristici, entro la fine del 2015. Essi non riescono, però, a fornire una data e un luogo esatto, e alle polizie europee lanciano un allarme generico. Sul fronte "virtuale" nel giorno di Santo Stefano si regista un messaggio, pubblicato su alcuni account Twitter riconducibili al califfato islamico, in tali Tweet vengono lanciate retoriche minacce verso gli occidentali.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 (ULTIM’ORA): CONTINUANO GLI APPELLI DEL PAPA PER LA PACE NEL MONDO - Nell’Angelus di Santo Stefano continuano gli appelli di Francesco per la pace nel mondo, il Papa infatti non si esime di ricercare ai governanti in guerra, il perdono verso gli avversari. Francesco aveva anticipato il suo appello tramite un tweet sul suo account ufficiale di Twitter (seguito da centinaia di milioni di persone in tutto il mondo). Francesco al termine dell’Angelus si è soffermato per ringraziare tutti quelli che in questi giorni di festa gli hanno mandato gli auguri, tra di essi moltissimi governanti di tutto il mondo, ma anche centinaia di cittadini comuni.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 (ULTIM’ORA): CHICAGO, LA POLIZIA UCCIDE ALTRI DUE AFROAMERICANI - Altri due afroamericani sono stati uccisi dalla polizia di Chicago. Le circostanze non sono chiare, e per ora gli unici dati certi sono quelli relativi ai nomi delle vittime, mentre rigurado il poliziotto che ha sparato non è stato divulgato alcun dettaglio. E così ora le proteste della comunità nera americana si rinfocolano per Quintonio Legrier e Bettie Jones, di 19 e 55 anni.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 (ULTIM’ORA): SQUADRA DI CALCIO FEMMINILE CHIUDE PER UNA INTIMIDAZIONE MAFIOSA - Una squadra di calcio a 5 femminile, la Sporting Locri, ha dovuto sospendere l’attività agonistica a causa di una serie di minacce di stampo mafioso ricevute dal proprio presidente che ha preso questa decisione a tutela delle giocatrici, che vuole fermamente tenere fuori da questa faccenda. Ma non ha intenzione di mollare. In una nota diffusa dalla società infatti si legge: “chi pensa che non sia possibile fare sport o seguire un progetto sportivo a livello nazionale, dove le donne sono le vere protagoniste, nella Citta’ di Locri, si sbaglia”

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 (ULTIM’ORA): GUERRA AI BOTTI PER IL CAPODANNO 2016 - Sono moltissimi i Sindaci che in questi giorni stanno emanando ordinanze, per vietare l’uso dei petardi nella notte di San Silvestro. Gli ultimi in ordine sono stati i Sindaci di Bari e Cortina, essi hanno seguito i primi cittadini di Messina, Agrigento e Pescara. Le ordinanze nella maggior parte dei casi, cercano di limitare le centinaia d’incidenti che funestano ogni anno l’ultimo dell’anno, in alcuni casi però i Sindaci, hanno fatto espresso riferimento alla tutela verso il benessere degli animali domestici.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 (ULTIM’ORA): BOXINGA DAY AMARO PER RANIERI - Nelle partite di Santo Stefano sconfitta per il Leicester che cade per 1 a 0 in casa del Liverpool, Ranieri resta ancora in vetta, ma attende il match in notturna dell’Arsenal (impegnato in casa del Southampton). Solo un pareggio per il Chelsea del dopo Mou, e ennesima sconfitta dello United (2 a 0 in casa dello Stoke City) il cui allenatore Van Gaal potrebbe essere molto presto esonerato. Vittorie facili per il City , il Tottenham e lo Swansea. Trionfo in trasferta per l’Everton. Chiudono la scoppiettante giornata di Premier i pareggi dell’ Aston Villa (contro il West Ham) e del Crystal Palace (contro il Bournemouth).



© Riproduzione Riservata.