BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FRECCIAROSSA BLOCCATO/ Passeggeri al freddo e al buio per più di due ore

Un ritardo di oltre quattro ore e due ore passate al freddo e al buio senza neanche i servizi igienici: la disavventura dei passeggeri di un Frecciarossa partito da Napoli e diretto a Milano

Immagine di archivio Immagine di archivio

Brutta disavventura per i passeggeri che viaggiavano ieri pomeriggio sul Frecciarossa partito da Napoli e diretto a Milano. Circa mezz'ora prima dell'arrivo nel capoluogo lombardo previsto per le 19 e 40 una brusca frenata in campagna aperta. Il treno si blocca. I passeggeri passeranno più di due ore senza riscaldamento e senza luce e senza neanche potersi servire del servizio ristorante: viene loro offerta solo dell'acqua. Non solo: per qualche ragione vengono bloccati i servizi igienici, niente gabinetti disponibili per nessuno. Il servizio a bordo annuncia che deve arrivare un rimorchio per portare il treno a Reggio Emilia ma dopo un'ora di attesa viene loro detto che arriverà un altro Frecciarossa per portarli a destinazione. Un trasbordo che ha impiegato tempi lunghissimi: viene infatti posiziona una sola scaletta fra i due convogli e per completare il passaggio di tutti i passeggeri, si fanno le 22 e 30. L'incubo finisce quando il treno arriva finalmente a Milano, le 23 e 25: circa quattro ore di ritardo in mezzo ai disagi.

© Riproduzione Riservata.