BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LORIS STIVAL/ Veronica Panarello in carcere, l'avvocato presenta ricorso in Cassazione

Francesco Villardita, avvocato di Veronica Panarello, arrestata e attualmente in carcere con l’accusa di aver ucciso suo figlio Loris Stival, ha presentato ricorso in Cassazione.

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Francesco Villardita, avvocato di Veronica Panarello, arrestata e attualmente in carcere con l’accusa di aver ucciso suo figlio Loris Stival la mattina del 29 novembre a Santa Croce Camerina (Ragusa), ha presentato ricorso in Cassazione contro il provvedimento del Tribunale del Riesame che il 3 gennaio scorso ha rigettato l’istanza di scarcerazione. Nel documento di novanta pagine, il legale parla di "illogicità e contraddizioni manifeste dell'ordinanza, insussistenza dei gravi indizi di colpevolezza e il mancato superamento delle prove scientifiche presentate dalla difesa". Parlando invece della sua assistita, "è una donna distrutta dalla detenzione e dalla lontananza dalla famiglia, ma non si arrende", ha spiegato Villardita al quale proprio Veronica avrebbe detto: "Andiamo avanti alla ricerca della verità, anche se so che questo non mi ridarà il mio bambino, e non potrò riavere indietro il tempo non trascorso con mio figlio più piccolo".

© Riproduzione Riservata.