BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AVSI/ Alberto Piatti, le dimissioni del Presidente della Fondazione, la lettera di addio

Pubblicazione:venerdì 20 febbraio 2015

Alberto Piatti Alberto Piatti

Alberto Piatti, Presidente di Fondazione Avsi, ha comunicato con una lettera aperta le dimissioni dall'incarico da lui ricoperto per molti anni. Era membro del consiglio di amministrazione dal 1996, è stato segretario generale dal 2004 al 2013 e presidente dal 18 luglio 2013 a oggi. La sua lettera di addio è stata pubblicata sul sito della fondazione: “Vi scrivo per salutarvi al termine di un percorso lavorativo in cui ho imparato da voi e con voi come tradurre in actu exercitu l’educazione nella quale siamo cresciuti e continuiamo a crescere” dice, aggiungendo che si è trattata di una "difficile e affascinante avventura umana". “Non distribuire briciole ma risvegliare l’innata dignità di ogni persona incontrata”, si legge nella lettera. “Non sostituirsi alla libertà ma aiutare a crescere le persone. Questo, prima che per chi aiutiamo, vale per noi e fra di noi. Grazie di cuore a tutti e ad ognuno di voi, porterò quello che mi avete insegnato in un nuovo percorso professionale, in una nuova frontiera, in una nuova periferia che certo non cambierà l’intensità e l’amicizia che ho con voi e che troverà altre modalità di legami più essenziali” si legge ancora. Al suo posto ha preso l'incarico di Presidente l'attuale vicepresidente, Alda Vanoni, anche fondatrice dell'associazione Famiglie per l'accoglienza mentre la responsabilità operativa è ancora a cura dell'attuale segretario generale Giampaolo Silvestri che ha così salutato Piatti: “Ringraziamo Alberto Piatti per il suo fondamentale contributo per la crescita dell’organizzazione, una crescita avvenuta sia a livello umano che professionale  In vent’anni di lavoro è stato protagonista del percorso di Fondazione AVSI e ha lasciato un patrimonio prezioso, che avremo cura di custodire”.



© Riproduzione Riservata.