BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IL CASO/ Gioia e Annalisa, l'amore non segue il "libretto di istruzioni"

Infophoto Infophoto

Detto in altre parole, amore chiama amore. Il miglior modo per sapere se e quanto amo è vedere se c'è chi mi ama. Perché l'amore è qualcosa che vive tra le persone e non nel cuore. Dal cuore nasce ma poi se ne va a in giro a prendere bambine difficili e giovani trentenni per farle diventare madri generose con a fianco uomini che sanno proteggere anche quello che non viene da loro e sanno amare chi ama quelli che amano. Forse non è facile, ma è così che fanno le persone che amano. È così fin dai tempi di Giuseppe di Nazareth. I giornali che hanno dato notizia di questa bella storia, l'hanno definita «adozione mite». Bel titolo da dare a una vita. La vita dovrebbe essere così per tutti: mite. Un amore mite, un accogliersi mite, un donarsi mite. Bella storia.

© Riproduzione Riservata.