BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OSTIE RUBATE / Marocchino ruba due particole consacrate, poi si pente e ne restituisce una

Pubblicazione:domenica 8 febbraio 2015

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

E’ stato denunciato il giovane marocchino che a Pescara, nella chiesa della Madonna dei Sette Dolori, ha rubato due ostie consacrate dal tabernacolo. Il ventenne, che si era anche pentito del gesto tanto da tornare indietro per restituire una delle ostie al parroco, dovrà comunque adesso rispondere alle accuse di furto aggravato e offesa alla religione mediante vilipendio di cose. Incastrato dalle immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso, aveva approfittato di un momento in cui la chiesa era deserta: è stato poi rintracciato e denunciato dagli agenti della Squadra Mobile ai quali ha detto di aver commesso una sciocchezza. Dopo aver riconsegnato un’ostia al parroco, il ragazzo ha poi accompagnato i poliziotti nel parcheggio dell’ospedale dove aveva gettato l'altra che, seppur rovinata, è stata recuperata.



© Riproduzione Riservata.