BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TENTATO SUICIDIO / Si lancia dal balcone ma precipita sul marito: è salva

Pubblicazione:domenica 8 febbraio 2015

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Ha provato a togliersi la vita lanciandosi dal balcone del suo ufficio, ma è precipitata addosso al marito che si trovava sul marciapiede. E’ accaduto a Eboli, in provincia di Salerno, dove un’impiegata dell’anagrafe aveva deciso di farla finita: sembra che alla base del gesto ci fosse il timore di non poter andare in pensione a causa della riforma Fornero. La donna si è gettata dal primo piano del palazzo in via Nazionale, ma la sua caduta è terminata sul marito che nel frattempo era accorso. L’impatto le ha salvato la vita: entrambi sono rimasti feriti, ma non sono in pericolo di vita. Si trovano adesso in due differenti ospedali: la donna è ricoverata in quello di Eboli, il coniuge in quello di Battipaglia.



© Riproduzione Riservata.