BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MASSIMO FINI È CIECO/ L'annuncio choc dello scrittore: non ci vedo più, la mia carriera è finita‏

Pubblicazione:martedì 10 marzo 2015

foto:Infophoto foto:Infophoto

"Sono diventato cieco. La mia storia di scrittore e giornalista finisce qui". Lo scrive in un drammatico post su Facebook Massimo Fini, che ha voluto annunciare così la fine della sua carriera. "Sono diventato cieco. O, per essere più precisi, semicieco o ‘ipovedente’ per usare il linguaggio da collitorti dei medici. In sostanza non posso più leggere e quindi nemmeno scrivere. Per uno scrittore una fine, se si vuole, oltre che emblematica, a suo modo romantica, ma che mi sarei volentieri risparmiato", si legge ancora nel messaggio. Fini fa poi riferimento al suo ultimo lavoro, il libro autobiografico "Una Vita": "E' il mio ultimo libro. E la mia storia, di scrittore e giornalista, finisce qui. Del resto nella vita arriva sempre un momento in cui, per una ragione o per l’altra, si deve uscire di scena. Il sito rimane aperto per chi voglia sottoscrivere il Manifesto, per le mail (ho qualcuno che mi dà una mano), per inviti, conferenze, interviste perché se ho perso l’uso della vista non ho perso quello della parola e, spero, nemmeno il ben dell’intelletto. Un grazie a tutti quelli che mi hanno seguito in questi ultimi , e per me molto faticosi, anni", conclude Fini. (Serena Marotta) 



© Riproduzione Riservata.