BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIVORZIO BREVE/ Tra moglie e marito, ora lo Stato "si metta in mezzo"

Pubblicazione:giovedì 19 marzo 2015

Infophoto Infophoto

In Italia, su 93mila separazioni registrate nel 2013, solo in 5.900 si è arrivati alla riconciliazione. I dati sono stati ricordati in aula anche da Rosanna Filippini, relatrice del ddl, che ha tentato di usarli per dimostrare che in fondo quell'attesa non serve a nulla. Ma intanto un 7 per cento non è affatto un risultato disprezzabile. Perché non immaginare che quella percentuale potrebbe essere ben maggiore, con un'offerta seria di mediazione?

Lo Stato non può essere solo un convitato di pietra o un arbitro che si limita a fissare la durata dei tempi di recupero. È parte interessata e deve quindi lavorare attivamente per aiutare le coppie, ove possibile, a ricostruire l'unità.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.