BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SPARATORIA IN CASERMA/ Gallarate: vuole tornare in carcere, spara ai carabinieri

Un pregiudicato agli arresti domiciliari chiede di essere messo in carcere: entra nella caserma dei carabinieri di Gallarate e spara a tre di essi ferendoli, ecco di cosa si tratta

Immagine di archivioImmagine di archivio

Vicenda decisamente assurda quella che ha visto protagonista Salvatore Marchese, un pregiudicato di 29 anni agli arresti domiciliari per un tentato omicidio, è andato alla caserma dei carabinieri di Gallarate in provincia di Varese chiedendo di essere messo in carcere. Durante i colloqui, mentre era in camera di sicurezza, in qualche modo si è impossessato di un'arma e ha fatto fuoco, ferendo tre carabinieri. Due li ha colpiti alle gambe ma il terzo ha ricevuto due colpi all'addome ed è ricoverato in gravi condizioni, anche se non corre pericolo di vita fortunatamente, Dopo aver fatto fuoco l'uomo è scappato ma è stato arrestato a casa dei genitori. Sicuramente adesso otterrà di tornare in carcere. 

© Riproduzione Riservata.