BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

ISIS A NAPOLI? / Manifestazione, spunta una bandiera nera

Un corteo che ha paralizzato il traffico a Castellammare di Stabia (Napoli). Si tratta di ex lavoratori delle Terme di Stabia, che hanno manifestato in seguito al fallimento della società 

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Un corteo che ha paralizzato il traffico a Castellammare di Stabia (Napoli). Si tratta di ex lavoratori delle Terme di Stabia, che hanno manifestato in seguito al fallimento della società partecipata del Comune. Erano circa 500 i manifestanti, tra cui sono scesi in piazza anche gli studenti, che hanno sfilato con una bandiera nera simile a quella dell’Isis, con la scritta in giallo: “Terme di Stabia”. In tutto 100 lavoratori fissi e 100 stagionali hanno perso il posto e solo i primi avranno un residuo di cassa integrazione sino alla fine di maggio. Al corteo ha sfilato insieme ai lavoratori e agli studenti la delegazione dei lavoratori di Fincantieri. Una manifestazione che si è svolta in silenzio come a voler simulare un corteo funebre. I ragazzi tenevano in mano uno striscione con su scritto: “Salviamo le Terme di Stabia. Se ci bloccate il futuro, noi vi blocchiamo la città”. Mentre sullo scriscione degli ex lavoratori si legge: “Politica corrotta. Politica fallita”. Il corteo è partito alle nove dal complesso delle Terme di Stabia e ha attraversato tutta la città, chiudendo la manifestazione davanti al Comune di Castellammare di Stabia, in piazza Giovanni XXIII. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.