BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISIS A NAPOLI? / Manifestazione, spunta una bandiera nera

Pubblicazione:lunedì 30 marzo 2015

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Un corteo che ha paralizzato il traffico a Castellammare di Stabia (Napoli). Si tratta di ex lavoratori delle Terme di Stabia, che hanno manifestato in seguito al fallimento della società partecipata del Comune. Erano circa 500 i manifestanti, tra cui sono scesi in piazza anche gli studenti, che hanno sfilato con una bandiera nera simile a quella dell’Isis, con la scritta in giallo: “Terme di Stabia”. In tutto 100 lavoratori fissi e 100 stagionali hanno perso il posto e solo i primi avranno un residuo di cassa integrazione sino alla fine di maggio. Al corteo ha sfilato insieme ai lavoratori e agli studenti la delegazione dei lavoratori di Fincantieri. Una manifestazione che si è svolta in silenzio come a voler simulare un corteo funebre. I ragazzi tenevano in mano uno striscione con su scritto: “Salviamo le Terme di Stabia. Se ci bloccate il futuro, noi vi blocchiamo la città”. Mentre sullo scriscione degli ex lavoratori si legge: “Politica corrotta. Politica fallita”. Il corteo è partito alle nove dal complesso delle Terme di Stabia e ha attraversato tutta la città, chiudendo la manifestazione davanti al Comune di Castellammare di Stabia, in piazza Giovanni XXIII. (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.