BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BAMBINO MORTO/ Val d'Aosta, indagati tre maestri di sci: omicidio colposo

I tre maestri di sci che erano incaricati di vigilare sui bambini che prendevano parte a una gara di sci a La Thuile sono accusati di omicidio colposo per la morte di Lorenzo Bacci

La Thuile La Thuile

Risultano indagati tre maestri di sci, l'accusa è di mancata vigilanza sul bambino che sabato scorso è caduto in un dirupo nei pressi delle piste di La Thuille in Val d'Aosta. Lorenzo Bacci, 7 anni di età, aveva preso parte a una gara insieme ad altri bambini. I tre maestri devono rispondere di omicidio colposo, erano incaricati di vigilare sui baby sciatori. L'incidente non è avvenuto durante la gara, ma subito dopo, mentre Lorenzo tolti gli sci stava giocando con altri bambini. I bambini stavano correndo nel bosco quando Lorenzo non ha visto che davanti a lui c'era un dirupo e vi è precipitato dentro. I funerali di Lorenzo si terranno domani primo aprile nella chiesa di San Pietro in sala in piazza Wagner a Milano alle ore 14 e 45. Il piccolo sarà poi sepolto nel cimitero di La Thuile dove i genitori hanno una seconda abitazione.

© Riproduzione Riservata.