BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COPPIE GAY/ I vescovi svizzeri: impossibile benedire gli omosessuali

Pubblicazione:giovedì 5 marzo 2015

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Impartire la benedizione a coppie omosessuali "non è possibile" e i vescovi non possono "modificare la dottrina e la disciplina della Chiesa". Lo fa sapere in una nota la Conferenza dei vescovi svizzeri (CVS), intervenendo sul dibattito scatenato poco meno di un mese fa quando Wendelin Bucheli, prete della parrocchia urana di Bürglen, piccolo comune del Canton Uri, aveva benedetto due lesbiche. Quanto avvenuto viene definito un "incidente concreto" dalla conferenza dei vescovi cattolici, secondo i quali "appartiene ai vescovi diocesani coinvolti chiarire e regolare" la vicenda. Come aveva già spiegato il vescovo di Friburgo, mons. Charles Morerod, "non spetta a un curato o a un vescovo mettere in dubbio il matrimonio cattolico". Dopo le polemiche, Wendelin Bucheli aveva difeso la sua scelta in un’intervista alla Neue Urner Zeitung, precisando di aver impartito la benedizione "dopo aver esaminato la richiesta di fronte a Dio". Bucheli ha anche detto di non voler assolutamente rassegnare le dimissioni.



© Riproduzione Riservata.