BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GIORNATA DEI GIUSTI/ La libertà capace di salvare il mondo intero

Infophoto Infophoto

La Giornata europea dei Giusti fu approvata dal Parlamento europeo il 10 maggio 2012 e venne fissata la giornata del 6 marzo in onore di Moshe Bejski, artefice a Gerusalemme della Commissione dei Giusti per la Shoah di Yad Vashem, come ricorrenza annuale per ricordare quanti si sono impegnati a soccorrere i perseguitati durante i genocidi, a difendere la dignità umana calpestata nei sistemi totalitari, a testimoniare la verità per non dimenticare. 

L’esempio dei Giusti diventa così un patrimonio dell’Europa e dell’umanità intera, e ci permette di capire quante e quali risorse morali l’uomo abbia in sé anche nelle situazioni più drammatiche, se solo ascolta il proprio cuore e la propria coscienza: è capace di donarsi totalmente, di sacrificare la propria vita per l’altro da sé gratuitamente, senza cercare visibilità mediatica, né ricompensa economica, ma solo un “grazie” dal profondo del cuore della scampata vittima sacrificale.

Il primo Giardino dei Giusti, sorto a Gerusalemme nel 1962 presso il Mausoleo di Yad Vashem, ricorda i Giustinon ebrei che hanno contribuito con opere meritorie a salvare la vita agli ebrei durante la Shoah; Gariwo ha esteso il concetto di Giusto a tutti coloro che si sono opposti con responsabilità individuale ai crimini contro l'umanità e a tutti i totalitarismi. A tal scopo sono stati creati dei giardini in cui vengono piantumati alberi in omaggio e in ricordo non solo di coloro che hanno aiutato gli ebrei durante l’Olocausto, ma anche di chi ha salvato vite umane nel corso di tutti i genocidi e omicidi di massa (come quelli armeno, bosniaco, cambogiano, ruandese), oltre ad altri crimini contro l'umanità commessi nel XX e XXI secolo, ma anche di coloro che hanno salvaguardato la dignità umana durante i regimi totalitari del nazismo e del comunismo. 

Oggi, in Italia, esistono diversi Giardini dei Giusti che meritano di essere visitati, il più rinomato è sicuramente quello di Milano, inaugurato il 24 gennaio 2003. A chi volesse avere più informazioni in merito, consigliamo il sito www.gariwo.net.

 

http://locatelliroberto.blogspot.it/

© Riproduzione Riservata.