BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MALTEMPO/ Video: Teramo, incendiato un metanodotto, ci sono tre feriti. Tempeste di neve in Abruzzo, autostrade chiuse

In fiamme una condotta di gas in provincia di Teramo: un traliccio della corrente elettrica è caduto provocando un incendio visibile anche a chilometri di distanza

Immagine di archivio Immagine di archivio

MALTEMPO ESPLODE UN METANODOTTO A TERAMO - Secondo le ultime notizie, l'incendio del metanodotto ha colpito anche tre case nelle vicinanze, ci sarebbero infatti tre persone ferite. Non sarebbero in gravi condizioni, anche se una di esse ha riportato danni significativi. La causa del crollo del traliccio che poi ha incendiato una conduttura di gas sarebbe dovuta a uno smottamento per via del maltempo che imperversa nella zona. Intanto in Abruzzo si segnalano tempeste di neve tanto che le autostrade A24 e A25 sono state chiuse al traffico. Il vento tocca anche i 140 chilometri orari. La zona colpita è quella tra la Valle Peligna e la Marsica e quella di L'Aquila Ovest e Colledara (Teramo). A Potenza invece le scuole sono rimaste chiuse per una forte nevicata mentre un pino è crollato su una fermata di autobus fortunatamente senza ferire nessuno. 

MALTEMPO ESPLODEUN METANODOTTO A TERAMO - Per colpa del violento maltempo di ieri un traliccio della corrente elettrica è crollato su una condotta di gas. La caduta ha provocato una esplosione e il conseguente incendio, con fiamme molto alte visibili anche a chilometri di distanza. E' successo nel territorio di Mutignano in provincia di Teramo. La giornata di ieri ha avuto purtroppo un tragico bilancio, con ben tre persone morte in varie zone d'Italia a causa del fortissimo vento che soprattutto in Toscana ha soffiato anche a cento chilometri all'ora. A Urbino un albero è stato spazzato via ed è caduto su una donna provocandone la morte mentre nel lucchese un macigno è finito su una macchina di passaggio uccidendo il conducente. Ieri poi sono stati interrotti tutti i collegamenti via mare con la Sardegna sempre per via del forte vento.
.

© Riproduzione Riservata.