BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CANE UCCISO/ Lo getta dall’auto in corsa: l'animale torna ma lo fa sopprimere

Pubblicazione:lunedì 9 marzo 2015

foto:Infophoto foto:Infophoto

Un gesto orribile, che è costata la vita a un cagnolino, rifiutato dal suo padrone. Stanco del cucciolo lo ha infatti gettato dal finestrino dell’auto in corsa: il cane, che si è fratturato una zampa e presentava alcuni ematomi è stato soccorso da una ragazza, che lo ha portato dal veterinario il quale a sua volta è risalito al proprietario grazie al microchip. È accaduto lungo la Transpolesana, due settimane fa, il proprietario del cane è di Rovigo. Il veterinario, credendo di fare una casa gradita, ha rintracciato il proprietario del cane che è andato a riprenderselo, facendo finta di averlo perso. Ma una volta fuori dallo studio, si è recato da un secondo veterinario al quale ha fatto praticare l’eutanasia. Ma il primo medico, venendo a conoscenza dell’accaduto, si è rivolto alla polizia per denunciare il fatto. Adesso le indagini sono coodinate dal pubblico ministero Fabrizio Suriano. Il proprietario del cane è indagato per maltrattamenti e uccisione di animale e rischia di finire in prigione, per lui ci sarebbe una condanna da 4 mesi a due anni di reclusione. Resta ancora da chiarire anche la posizione del veterinario che ha soppresso il cane. (Serena Marotta) 



© Riproduzione Riservata.