BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Il 10 aprile si celebra San Terenzio

Pubblicazione:venerdì 10 aprile 2015

foto:Infophoto foto:Infophoto

SANTO DEL GIORNO, IL 10 APRILE SI CELEBRA SAN TERENZIO - Il 10 aprile si celebra San Terenzio. Siamo nel III secolo dopo Cristo, e a quei tempi il Verbo della vera fede si era diffuso in tutto l'Impero Romano. A Cartagine vi era una nutrita comunità di cristiani: ma non si deve pensare che, ieri come allora, tutti fossero ugualmente saldi nelle loro convinzioni. Ai tempi dell'imperatore Decio, quando a Cartagine era prefetto d'Africa Fortunaziano, ci fu una recrudescenza di intolleranza nei confronti dei cristiani, che vennero quindi arrestati e spinti ad abiurare la loro nuova fede. Moltissimi cedettero alle torture, e alle lusinghe dei romani.

Per aver salva la vita terrena, costoro persero le loro anime. Ma rimase un gruppetto di valorosi, guidati da san Terenzio: lui, e altri 39 compagni, tra i quali si ricordano i nomi di Pompeo, Teodoro, Zenone, Alessandro, Africano e Massimo si fecero condurre in carcere. Essi non rinnegarono il nome di Cristo nemmeno davanti alle più terribili violenze subite, e affrontarono serenamente il martirio, certi che, se morivano su questa Terra, stavano però conquistando un posto in Paradiso, alle destra di Dio. La pena che fu loro inflitta fu la decapitazione: in seguito, al termine delle persecuzioni, le loro spoglie mortali furono traslate a Costantinopoli, verso la fine del IV secolo.

La memoria di San Terenzio e dei suoi compagni, i martiri di Cartagine, come vengono denominati collettivamente, si celebra nel giorno del 10 di aprile secondo il calendario della liturgia Cattolica. La loro venerazione è particolarmente forte in Oriente, nelle terre in cui essi vissero e morirono, lasciando il loro forte segno di fede in Cristo. Già dai primissimi secoli dopo il loro martirio, san Terenzio e i suoi sodali furono oggetto della devozione popolare, poiché il cristianesimo dovette lottare molto per affermarsi nelle terre dove il numero dei pagani era sovente superiore a quello dei cristiani. L'esempio dei santi martiri era, ed è, di conforto, sostegno e incentivo a vivere la propria vita seguendo i dettami di Cristo.



© Riproduzione Riservata.