BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MUSULMANI CONTRO CRISTIANI/ Annegati a causa della fede, c'è un male più "banale"?

InfophotoInfophoto

Se così è, che sia giusto sterminare i cristiani fa parte ormai di una cultura generale che riguarda moltissimi musulmani, anche quelli che rischiano la traversata del Mediterraneo per venire a cercare fortuna e benessere da noi. L'islam moderato batta un colpo, ammesso che ci sia.

La seconda ipotesi è, invece, che i quindici assassini del gommone siano effettivamente dei terroristi integralisti, modello miliziani dell'Isis. Se ci ripugna pensare che la maggioranza dei musulmani è razzista, dobbiamo ammettere questa seconda possibilità. È più difficile, ma può essere. In questo caso la conseguenza da trarre è più lineare: stanno arrivando. Se solo in quel gommone ce n'erano una quindicina, chissà in tutti gli altri. Chissà quanti cristiani sono stati assassinati così. Chissà quanti miliziani stanno scorrazzando per le strade di Palermo, Roma, Milano, Torino. Se dunque questa ipotesi è quella giusta, cosa aspettiamo a dare un'occhiata a chi sta sbarcando in questi giorni? 

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
18/04/2015 - Islam e Cristianesimo (Carla D'Agostino Ungaretti)

Questo episodio dovrebbe aprire gli occhi sulla vera natura dell'islamismo, ma le anime belle occidentali continuano a credere che sia una religione di pace. La verità è che ne hanno paura: del Cristianesimo si può parlare male a volontà, i musulmani invece uccidono.

 
17/04/2015 - Spero sia così anche per quei 15 uomini musulmani (claudia mazzola)

Ieri ho visto un film "Joe" veramente crudo, mette in mostra la miseria umana. Eppure, tra le righe si percepiva che anche quelle persone così brutali impersonate nel film, avevano nel fondo un desiderio di bene, ma facevano il male perché non guardati con occhi misericordiosi.