BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

OSTENSIONE SINDONE 2015/ Torino, oggi l'apertura ufficiale: il testo integrale dell'omelia

Monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino e custode pontificio della Sindone, ha aperto ufficialmente oggi l’Ostensione 2015 che si chiuderà il prossimo 24 giugno, dopo 67 giorni

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

OSTENSIONE SINDONE 2015, OGGI L'APERTURA UFFICIALE A TORINO: IL TESTO INTEGRALE DELL'OMELIA - Monsignor Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino e Custode pontificio della Sindone, ha aperto ufficialmente oggi l’Ostensione 2015 che si chiuderà il prossimo 24 giugno. Un appuntamento ricordato anche da Papa Francesco al termine del Regina Coeli di oggi in piazza San Pietro a Roma: "Oggi inizia a Torino la solenne ostensione della Sacra Sindone. Anche io, a Dio piacendo, mi recherò a venerarla il prossimo 21 giugno. Auspico che questo atto di venerazione ci aiuti tutti a trovare in Gesù Cristo il volto della misericordia di Dio e a riconoscerlo nei volti dei fratelli, specialmente i più sofferenti", ha detto il Santo Padre. Nel corso dell'omelia celebrata nel Duomo di San Giovanni a Torino, mons. Nosiglia ha invece affermato che "lo sguardo rivolto alla Sindone incontra la mite presenza della carità totale, dimentica di sé, misericordiosa. E questo rappresenta per noi un continuo invito a farci solidali con la sorte di quanti sentono venir meno forze fisiche e morali e sentono salire intorno a sé il freddo dell'abbandono e nel loro cuore, della disperazione". L'Arcivescovo di Torino invita quindi a "non lasciarci mai abbattere dal male, ma a vincerlo con il bene, non arretrare mai di fronte alla violenza contro gli innocenti, dall'impegno di riconciliazione e di pace, fondati sulla giustizia e sulla verità dell'amore". CLICCA QUI PER LEGGERE IL TESTO INTEGRALE DELL’OMELIA