BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA FRANCESCO/ Omelia a Santa Marta: non dimentichiamo mai il nostro primo incontro con Cristo

Pubblicazione:venerdì 24 aprile 2015

Papa Francesco (InfoPhoto) Papa Francesco (InfoPhoto)

Non dobbiamo mai smarrire la memoria del nostro primo contatto con Gesù, un incontro che "cambia la vita". E’ l’auspicio che Papa Francesco ha espresso oggi durante la consueta Messa mattutina a Casa Santa Marta. "Lui mai dimentica, ma noi dimentichiamo l’incontro con Gesù", ha osservato il Santo Padre, le cui parole sono riportate da Radio Vaticana. E questo dovrebbe spingerci a porci delle domande: "Quando ho sentito davvero il Signore vicino a me? Quando ho sentito che dovevo cambiare vita o essere migliore o perdonare una persona? Quando ho sentito il Signore che mi chiedeva qualcosa? Quando ho incontrato il Signore?". Perché la nostra fede, ha aggiunto il Papa, "è un incontro con Gesù. Questo è il fondamento della fede". Dovremmo anche chiederci: "Quando tu mi hai detto qualcosa che ha cambiato la mia vita o mi hai invitato a fare quel passo avanti nella vita?". Questa "è una bella preghiera – ha detto il Pontefice - e mi raccomando fatela ogni giorno. E quando ti ricordi, gioisci in quello, in quel ricordo che è un ricordo di amore". Dobbiamo quindi "pregare e chiedere la grazia della memoria", per non sentire quel rimprovero che il Signore fa nell'Apocalisse: "Ho questo contro di te, che ti sei dimenticato del primo amore".



© Riproduzione Riservata.