BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ARIANNA DAVID / Arrestato lo stalker dell'ex Miss Italia: minacciava di scioglierla nell'acido

Pubblicazione:

Arianna David  Arianna David

ARIANNA DAVID DENUNCIA L'EX FIDANZATO CHE LA MINACCIAVA - E' stato fermato per stalking Alessandro Baldino, l'ex fidanzato di Arianna David, Miss Italia 1993. Il gp Maria Agrimi ha emesso un provvedimento contro il barista 32enne che nei giorni scorsi ha tentato di investire con l'auto l'ex fidanzata e reginetta di bellezza. Dopo quest'ultimo episodio la donna si è finalmente decisa a denunciare l'ex compagno ma i maltrattamenti e le minacce andavano avanti da tempo. L'uomo, con cui la David aveva avuto una relazione di due anni dopo il suo ritorno a Roma, l'aveva picchiata più volte ed era arrivato anche a minacciare di scioglierla nell'acido. L'uomo non aveva mai accettato il lavoro della David e la insultava anche per questo. La relazione col 32enne, da sempre tormentata, non era migliorata nemmeno con la convivenza: l'uomo le controllava le spese con il bancomat e la minacciava con una mazza da baseball. Dopo la separazione Baldino non aveva accettato la fine della loro relazione e nemmeno la casa dove la David vive con i sue figli avuti dall'imprenditore Marco Bocciolini era più un posto sicuro. Quando l'uomo ha tentato di investirla l'ex Miss Italia si è infine decisa a sporgere denuncia: a casa dell'uomo sono stati trovati due fucili e una pistola, regolarmente dichiarate. Il giudice ha però ritenuto che a questo punte della situazione quelle armi avrebbero potuto essere usate contro Arianna David. L'ex reginetta di bellezza ha raccontato nella sua denuncia anche delle presunte violenze sessuali che però non sono state riconosciute. Baldino è stato arrestato e al momento si trova ai domiciliari con l'obbligo di indossare il braccialetto elettronico e di segnalare ogni allontanamento da casa. Su Facebook la David ha commentato così la diffusione della notizia: "Sono molto dispiaciuta di essermi trovata stamani su tutte le testate giornalistiche per un fatto così delicato e personale.sono fatti privati e come donna ho avuto la forza di denunciare.a tutti i giornalisti che ora ci sguazzeranno scrivendo cose inesatte chiedo un personale favore di non cercarmi perché io non rilascerò interviste su una vicenda così brutta e triste. Rispettate lo stato d'animo di una donna che ha subito maltrattamenti. Vi ringrazio".



© Riproduzione Riservata.