BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

INFARTO AL TORNEO/ Malore dopo la partita di volley, muore bambina di undici anni

Aveva giocato e vinto, una giovane pallavolista di Finale Ligure, poi il malore e la corsa in ospedale. Ma tutto è stato inutile, la ragazzina di undici anni è morta giovedì sera 

foto:Infophotofoto:Infophoto

Aveva giocato e vinto una giovane pallavolista di Finale Ligure, poi il malore e la corsa in ospedale. Ma tutto è stato inutile, la ragazzina di undici anni è morta giovedì sera davanti agli occhi della madre, dirigente della società. La bambina era in trasferta con la squadra di pallavolo di Finale Ligure (Savona) per un torneo nzionale organizzato da Parella e proprio ieri aveva disputato la sua partita, l’ultima. La pallavolista si è sentita male in albergo, ha perso i sensi ed è stata soccorsa dai medici ed è morta due ore dopo in ospedale a Rivoli. Si tratterebbe, secondo i medici, di una morte naturale. Sulle cause saranno effettuati accertamenti. Ancora incredulo per la tragica morte, Stefano Schiappietra, presidente del Finale: «Una tragedia assurda e inspiegabile, che non trova parole» e aggiunge: «Giocava con noi da cinque anni e militava nella squadra dell’under 12. Era felicissima di poter partecipare al torneo che ha iscritte 84 squadre provenienti da tutta Italia. Era il primo torneo a cui partecipavamo con la sua squadra. Siamo davvero distrutti. Abbiamo ritirato la squadra e siamo tornati a casa». (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.