BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavanda dei piedi / Video, Papa Francesco incontra i detenuti di Rebibbia: la testimonianza di Isabel

Tra i detenuti del carcere di Rebibbia a cui ieri il papa ha lavato i piedi nel rito del giovedì santo anche una ex showgirl della televisione, la congolese Silvye Lubamba

Silvye Lubamba Silvye Lubamba

E’ ancora forte l’emozione per la recente visita di Papa Francesco presso il carcere romano di Rebibbia, dove il Santo Padre ha celebrato la Messa in Coena Domini, inizio del triduo pasquale, e dove ha lavato e baciato i piedi a dodici detenuti, sei uomini e sei donne. Tra questi c’era anche Isabel, transessuale di Lisbona da quattordici anni in Italia, che racconta la grande emozione di aver incontrato e scambiato qualche parola con il Pontefice. Nel corso della sua testimonianza, cita anche le parole trascritte sulla prima pagina del tascabile donato dal Papa ai fedeli in piazza san Pietro per l’Angelus Domini del 22 febbraio scorso, I domenica di Quaresima: "Noi dobbiamo diventare cristiani coraggiosi".

Dalla televisione al carcere, il percorso di Silvye Lubamba, che qualcuno ricorderà nella trasmissione televisiva Markette di Piero Chiambretti, L'ex showgirl di origini congolesi si trova in carcere a Rebibbia dopo essere stata arresta lo scorso agosto per uso indebito e ripetuto di carte di credito di altre perone. Ieri era tra i dodici detenuti scelti per la lavanda dei piedi del giovedì santo, eseguita dal papa.

© Riproduzione Riservata.