BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PASQUA 2015/ Ci ha presi con Lui

Rembrandt van Rijn, Resurrezione (1635) (Immagine dal web) Rembrandt van Rijn, Resurrezione (1635) (Immagine dal web)

Ma è lo stesso: il Corpo del Risorto, quello che si è impastato con la distruzione della nostra morte per impastarci con la sua vita, è la Realtà, la nuova, vera, definitiva, eterna Realtà. Non solo quella di Cristo, ma la nostra realtà, la realtà del mondo, la realtà della storia, proprio di quella storia che continua a distruggere templi, cuori, vite. 

Chi vive nel corpo di Cristo, chi vive col corpo di Cristo, chi vive la comunione della Chiesa, risorge, vive risorgendo, risorgendo come Cristo che non risorge solo se stesso, ma risuscita, riedifica la polvere del mondo, la polvere di Adamo. Che menzogna, che distrazione, che ingratitudine, la nostra, se non ci lasciassimo vivere da Cristo nel suo corpo vivo che risuscita il mondo e la storia!

© Riproduzione Riservata.