BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI D'ASTINENZA/ Sfonda il portone di casa, ma è quello del vicino: denunciato

Pubblicazione:

foto:Infophoto  foto:Infophoto

È stato denunciato per danneggiamento aggravato un 38enne italiano di Bologna in crisi d’astinenza. L’uomo ha sfondato a calci il portone di casa del vicino, credendo che fosse il suo. Prima ancora aveva litigato con la moglie e distrutto casa, gettando dalla finestra del secondo piano alcuni elettrodomestici. È accaduto venerdì sera a Castel San Pietro, in via Colombarina, a Bologna. Dopo aver litigato con la moglie, 45enne italiana, si è messo alla guida della sua Fiat Punto ed è finito in un canale di scolo lungo via Emilia, con ogni probabilità dopo aver perso il controllo dell’auto. Non appena tornato a casa, in stato confusionale, ha sbagliato piano e ha tentato di entrare nell’appartamento del vicino che si trova al piano di sopra, sfondando il portoncino d’ingresso a calci. Il vicino, un 51enne italiano, spaventato, si è sentito male, tanto che è stato trasportato in ospedale dal 118, in vodice di media gravità, a Imola. I carabinieri intervenuti sul posto hanno prima tranquillizzato il 38enne e poi lo hanno portato in ospedale, dove l’uomo ha rifiutato le cure. Quindi la denuncia per danneggiamento aggravato. (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.