BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SINDONE / Finto Gesù fa crowdfunding tra i pellegrini: la polizia ne accerta le generalità

In questi giorni a Torino, durante l’Ostensione della Sindone, tra i pellegrini si aggira un finto Gesù, ma a qualcuno ha dato fastidio: il ragazzo è stato fermato e schedato dalla polizia.

Foto da FacebookFoto da Facebook

In questi giorni a Torino, durante l’Ostensione della Sindone, tra i pellegrini si aggira un finto Gesù: viso magro, barba, capelli lunghi sulle spalle, tunica e capo coperto, scalzo. Il ragazzo è stato fermato e schedato dalla polizia. Succede da sei giorni e il giovane racconta le sue giornate sulla pagina Facebook “Jesus in Turin”, che ha raccolto centinaia di "mi piace": passa il tempo ad abbracciare la gente, ma a qualcuno ha dato fastidio. Così ecco che è arrivata la polizia, che lo ha allontanato dai pressi del Duomo. "Noi dobbiamo intervenire – avrebbero detto gli agenti al giovane – Capisci? Fai il bravo e stai lontano da questa zona. Eri già stato avvertito". Infatti la scena si è ripetuta per ben tre volte. Il ragazzo ha chiesto agli agenti quale legge stesse violando e la replica è stata: “Quella del buon senso”. Quindi è finito in commissariato dove è stato identificato e schedato. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.