BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ Il tumore della Bonino, Francesco e il miracolo dell’"erba resistente"

Pubblicazione:

Emma Bonino (Infophoto)  Emma Bonino (Infophoto)

Perché, sulle cose vere, noi abbiamo solo la vicinanza a tirarci fuori dal dolore o dalla paura. La telefonata c'è stata e questo è un miracolo che ciascuno di noi deve saper riconoscere, con la fede o senza la fede, perché se Dio è amore, allora una telefonata d'amicizia assomiglia tremendamente a Lui. Se le preghiere più belle sono quelle piene di grazie, allora la gratitudine è una preghiera bellissima, e il mio sogno è che Emma sappia dire grazie. Perché per me, se qualcosa si è mosso in questa storia, assomiglia al battito di Dio. Troppo poetico? Troppo da sognatore? Però è la realtà. La telefonata c'è stata. Il coraggio è venuto. L'erba resistente — ci ha scherzato il Papa con lei al telefono — ha resistito. La guarigione è avvenuta. Allora è la realtà che assomiglia ai miei sogni. Io che ci posso fare? Sono contento e quando uno scrittore è contento, scrive.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
22/05/2015 - La Pentecoste in anticipo. (claudia mazzola)

Incredibile, non mi è mai stata simpatica la Bonino, eppure sono contentissima di cuore che è guarita!