BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CARDIOLOGIA E MATRIMONI/ Per non morire di crepacuore: il dolore e la sua negazione

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Deve imparare a giudicare la sua vita  e le sue azioni non sulla base del loro esito, ma sulla base di ciò che le muove. E questo avviamento non é istintivo, ma è frutto di una compagnia e di un'educazione”. Abbiamo bisogno tutti, non solo noi medici, di mantenere desto uno sguardo di queste proporzioni ed approfittare di ogni circostanza per crescere ogni giorno un po' di più. E magari riuscire così ad affrontare meglio le ferite di ogni giorno. Anche quelle che rischiano di farci morire di crepacuore.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.