BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TRAGEDIA FAMILIARE/ Cremona, uccide il figlio e ferisce la moglie: poi si ammazza

Pubblicazione:venerdì 12 giugno 2015

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Tragedia familiare questa mattina a Offanengo, piccolo comune in provincia di Cremona, dove un uomo avrebbe sparato e ucciso il figlio ventunenne e ferito in modo grave la moglie. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe poi rivolto l’arma contro se stesso togliendosi la vita. E’ accaduto poco prima delle 9 in una villetta di via Circonvallazione Sud: a dare l'allarme alcuni vicini di casa allarmati dai colpi di pistola. Una volta giunti sul posto, i soccorritori hanno trovato l’uomo e il figlio morti, mentre la moglie gravemente ferita è stata trasportata in ospedale. "Aiutatemi, mio marito mi ha sparato", gridava la donna che è riuscita a uscire da una porta laterale della casa. Una testimone, contattata dal quotidiano CremonaOggi, ha raccontato di aver sentito distintamente l’omicida dire "non si può andare avanti così". Poi i tre colpi di pistola. Ancora non si conoscono i motivi del gesto.



© Riproduzione Riservata.