BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

BOSS ARRESTATO / Napoli, preso Luigi Cuccaro: la folla tenta di impedire la cattura

Era ricercato da due anni ed è stato arrestato nella notte Luigi Cuccaro, reggente del clan napoletano omonimo. Il boss era nascosto a casa del cognato, a Barra

foto:Infophotofoto:Infophoto

Era ricercato da due anni ed è stato arrestato nella notte Luigi Cuccaro, reggente del clan napoletano omonimo. Il boss era nascosto a casa del cognato, a Barra, un nascondiglio che era stato ricavato tra le pareti dell’ingresso, al quale si poteva accedere spostando un attaccapanni. Mentre i carabinieri di Torre Annunziata lo stavano portando via si è verificata una ressa in strada: la gente ha tentato infatti di farlo fuggire, strappandolo dalle mani dei carabinieri. Il boss avrebbe dovuto incontrare la moglie e il figlio piccolo per festeggiare l’onomastico del piccolo. Destinatario di tre ordinanze di arresto, emesse dalla Direzione Distrettuale Antimafia per omicidio, associazione per delinquere di stampo mafioso e associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e al contrabbando, era latitante da due anni. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.