BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RAPINA / Legata dai ladri, cerca di liberarsi: anziana cade e muore

Rapina finita in tragedia in provincia di Cuneo, dove una donna di 84 anni è morta nel tentativo di liberarsi dopo essere stata legata e imbavagliata. Il suo corpo è stato trovato senza vita

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Rapina finita in tragedia in provincia di Cuneo, dove una donna di 84 anni è morta nel tentativo di liberarsi dopo essere stata legata e imbavagliata. Il suo corpo è stato trovato riverso a terra da una vicina di casa che non la aveva vista scendere in cortile come faceva ogni sera. La vittima si chiamava Mariangela Prandi e abitava in una piccola villetta lungo la statale 231 tra Alba e Bra, in provincia di Cuneo (Piemonte). Secondo una prima ricostruzione, i ladri avrebbero legato mani e piedi dell’anziana con il nastro adesivo: lei avrebbe tentato di liberarsi dopo che i rapinatori erano già in fuga con il bottino, ma provandoci è cascata dalle scale battendo la testa. Quando i soccorsi sono arrivati la signora era già morta. Sul corpo è stata comunque disposta l’autopsia, mentre i carabinieri di Bra e del comando di Cuneo hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili della rapina.

© Riproduzione Riservata.