BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

METEO / Previsioni e news, Milano, Roma e le altre: torna il grande caldo, qualche temporale al Nord-Est (oggi, domenica 12 luglio 2015)

Meteo, previsioni e news Milano, Roma e le altre. Oggi, 12 luglio 2015, temperature minime e massime stazionarie. Isolati rovesci o temporali pomeridiani sulle zone alpine.

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Torna il caldo, ma "fino a martedì non sarà eccessivamente opprimente e afoso, con i tassi di umidità che rimarranno su livelli accettabili". Lo fanno sapere gli esperti del Centro Epson Meteo, spiegando che "l'alta pressione è tornata a occupare la nostra Penisola su cui insisterà per diversi giorni, garantendo tempo stabile per tutta la nuova settimana". Tra questa sera e le prime ore di domani è prevista "una breve fase di temporali sul Nordest lambito da una perturbazione in transito sull'Europa centrale".

Come annunciato dalle previsioni, giornata calda e soleggiata in gran parte della penisola, ad eccezione di sporadici annuvolamenti nelle zone interne. Il caldo si fa sentire soprattutto su Toscana e Lazio, con massime superiori ai 35°. Gran caldo a Roma dove sono attesi, per le ore 18, 34 gradi che, a causa dell'umidità elevata, porteranno ad una temperatura percepita superiore ai 40 gradi. Non va meglio a Firenze e Torino (34 e 33 gradi, rispettivamente), dove la temperatura percepita, alle ore 18, secondo le previsioni effettuate da 3bMeteo, sarà pari a 37 gradi. 33 gradi, alle 18, anche a Milano e Cagliari mentre al Sud e sulle isole le temperature non supereranno le medie stagionali (29 a Bari e Reggio Calabria, 27 a Palermo). 

Dopo l’ondata di caldo portata la scorsa settimana da Flegetonte, le temperature tornano a salire in Italia per l’arrivo di Caronte. Lo fanno sapere gli esperti del sito "www.iLMeteo.it" spiegando che in alcune città italiane si potranno raggiungere picchi di 42 gradi. In particolare, il caldo sarà in graduale aumento su tutte le regioni fino a raggiungere il picco di caldo tra sabato 18 e domenica 19 luglio quando si registreranno 39-41 gradi su molte zone d’Italia con afa intensa. Caronte attraverserà il nostro Paese almeno fino a domenica 20 luglio, ma potrebbe anche rimanere qualche giorno in più.

Temperature in aumento in Italia ma nessuna città da bollino rosso nella giornata di oggi, domenica 12 luglio 2015. Lo riporta il Ministero della Salute, indicando però il bollino arancione (livello 2) in 5 città: Bolzano, Frosinone, Latina, Perugia e Roma. Il livello 2, si legge sul sito del ministero, indica condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili. Tra i consigli forniti, quello di evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore più calde della giornata (tra le 11.00 e le 18.00) ma anche di evitare le zone particolarmente trafficate e anche i parchi e le aree verdi dove si registrano alti valori di ozono. Evitare anche l’attività fisica intensa all’aria aperta durante gli orari più caldi della giornata.

Il caldo africano torna ad avvolgere la Penisola italiana con temperature in aumento ovunque. Come riportato dagli esperti del sito “3bmeteo.com”, la nuova ondata inizierà già lunedì prossimo e raggiungerà il suo apice tra il 17 ed il 19 luglio non solo in Italia ma in gran parte d’Europa, proprio come avvenuto la scorsa settimana. Questo scenario potrebbe anche aggravare la situazione al Nord, dove l’assenza di precipitazioni si sta facendo sentire soprattutto sulla portata dei fiumi e dei laghi. Una attenuazione di questa nuova ondata di caldo è prevista verso il 20 luglio.

Temperature in aumento oggi in tutta Italia, con valori massimi elevati su Pianura Padana, Sardegna, Sicilia e zone interne del Centro-Sud. Lo fa sapere la Protezione Civile nel bollettino di questa domenica 12 luglio, aggiungendo che sono anche previste precipitazioni nella seconda parte della giornata, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Trentino Alto Adige e sui settori settentrionali di Veneto e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati localmente moderati. Altri rovesci isolati potrebbero verificarsi su Lombardia settentrionale ed orientale e restanti zone del Triveneto, con quantitativi cumulati deboli.

La giornata di oggi sarà estiva a tutti gli effetti con sole e molto caldo su tutto lo stivale. Si temono leggeri annuvolamenti sulla parte nord est per il pomeriggio e alcune nubi tra Calabria e Sicilia tra mattina e pomeriggio. La temperatura massima la vedremo su Firenze con 38° nel pomeriggio, mentre la minima toccherà i 17° a Bolzano nelle ore della sera. Sono da escludere quindi precipitazioni con caldo per tutta la superficie del nostro paese. Si prevedono venti deboli con i mari che saranno calmi o poco mossi.

Oggi sarà una giornata molto calda nella capitale con la temperatura massima che si aggirerà intorno ai 34° tra le 14.00 e le 17.00. La temperatura minima l'avremo intorno alle cinque del mattino quando il termometro segnerà 19.°. Le precipitazioni saranno totalmente assenti così come le nubi che invece minacciano altre città italiane. Sarà importante il tasso d'umidità molto alto soprattutto nelle ore nelle quali il sole no nsarà alto, avremo infatti addirittura il 93% intorno alle cinque di mattina. Scenderà notevolmente il tasso invece durante le ore diurne. Giornata ideale per andare al mare o in piscina, sfruttando il fattore domenica.

Sarà una domenica di sole e caldo su Milano oggi. Già intorno alle ore 11.00 avremo quasi 30° che saliranno alla temperatura massima di 33.4° intorno alle ore 17.00. La temperatura minima invece si avrà intorno alle cinque di mattina quando il termometro toccherà i 21.5°. Cielo che non prevede nessun tipo di precipitazione, anche se intorno alle 23.00 il cielo vedrà affacciarsi delle nubi sparse. L'umidità toccherà la sua quota massima intorno alle 5.00 quando sarà intorno all'83%. Questa poi scenderà e sarà quasi assente durante le ore del giorno. Giornata quindi perfetta per stare all'aria aperta sfruttando il fatto che è domenica.

© Riproduzione Riservata.