BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

TRENTOLA DUCENTA/ Caserta, sterminata una famiglia: quattro morti. Fermato un vicino di casa

Tragedia a Trentola Ducenta nel Casertano, dove tre persone, padre, madre e figlio sono stati trovati morti in casa, mentre una quarta persona, un operaio, è deceduta in ospedale

foto:Infophotofoto:Infophoto

Tragedia nel Casertano, dove tre persone, padre, madre e figlio sono stati trovati morti in casa a Trentola Ducenta, mentre una quarta persona, un operaio, è stata ferita gravemente ed è poi deceduta in ospedale. Ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Anversa le cause. Intanto i militari hanno fermato un vicino di casa che, secondo l’accusa, avrebbe sparato. L'omicidio sarebbe scaturito da una lite tra vicini di casa di via Carducci. Le vittime sarebbero state uccise infatti a colpi d’arma da fuoco. È accaduto stamattina, la quarta persona appartenente al nucleo familiare sterminato, una ragazza, si è salvata fuggendo dall’appartamento. Nella strage di via Carducci sarebbe coinvolto anche un poliziotto penitenziario, ma non si sa ancora con quale ruolo. Sulla scena del delitto i carabinieri del Comando Provinciale di Caserta stanno effettuando i primi rilievi. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.